Members in the Media
From: La Stampa

Avere la “testa fra le nuvole” stimola la creatività (Having the “head in the clouds” stimulates creativity)

La Stampa:

Sognare a occhi aperti non è più da considerare un “male” ma, secondo un nuovo studio, è sintomo di creatività. Al contrario di quanto avviene in chi invece sta, per così dire, con i piedi per terra

Sognare a occhi aperti, avere la testa fra le nuvole… tutti modi per definire una situazione che si è sempre considerata sbagliata e da evitare – specie tra i banchi di scuola.
Da sempre infatti si è tenuto più in grande considerazione chi ha i cosiddetti piedi per terra – tanto per usare un altro modo di dire. Ma oggi un nuovo studio pubblicato su Psychological Science riabilita i sognatori a occhi aperti suggerendo che, a differenza dei primi, questi sono dotati di maggiore creatività.

Read the whole story: La Stampa

More of our Members in the Media >


APS regularly opens certain online articles for discussion on our website. Effective February 2021, you must be a logged-in APS member to post comments. By posting a comment, you agree to our Community Guidelines and the display of your profile information, including your name and affiliation. Comments will be moderated. Any opinions, findings, conclusions, or recommendations present in article comments are those of the writers and do not necessarily reflect the views of APS or the article’s author. For more information, please see our Community Guidelines.

Please login with your APS account to comment.